MGP 7485
MGP 7485
MGP 7474
MGP 7499
MGP 7682
MGP 7717
MGP 7727
MGP 7746
MGP 7792
MGP 7785
MGP 7759
MGP 7754
MGP 7748
MGP 7798
MGP 7806
MGP 7809
MGP 7822
MGP 7864
MGP 7879
MGP 7890
MGP 7907
MGP 7914
MGP 7925
MGP 7931
MGP 7942
MGP 7949
MGP 7952
MGP 7964
MGP 7976
MGP 7985
MGP 8002
MGP 8015
MGP 8076
MGP 8079
MGP 8081
MGP 8089
MGP 8091
MGP 7485MGP 7474MGP 7499MGP 7682MGP 7717MGP 7727MGP 7746MGP 7792MGP 7785MGP 7759MGP 7754MGP 7748MGP 7798MGP 7806MGP 7809MGP 7822MGP 7864MGP 7879MGP 7890MGP 7907MGP 7914MGP 7925MGP 7931MGP 7942MGP 7949MGP 7952MGP 7964MGP 7976MGP 7985MGP 8002MGP 8015MGP 8076MGP 8079MGP 8081MGP 8089MGP 8091

“Identità. Il valore dell’Essere Impresa”. E’ stato questo il titolo della 55^ Assemblea pubblica dei Giovani Imprenditori di Confindustria Verona che, nell’auditorium dell’Istituto Salesiano San Zeno, ha raccolto oltre 500 partecipanti tra imprenditori, rappresentanti del mondo politico, delle istituzioni e una buona rappresentanza di studenti e insegnanti.

Identità nel cambiamento di strategia di business e nel passaggio generazionale, identità aziendale verso identità del territorio, il valore della formazione. Sono state queste le chiavi di lettura delle interviste agli ospiti, seguite alla relazione annuale del Presidente Michele Lovato, moderate da Andrea Sales, formatore e docente universitario. Sul palco Nicola Del Din Presidente e CEO Pramaor srl, Camilla Lunelli Responsabile Comunicazione Gruppo Lunelli Cantine Ferrari, Daniele Finocchiaro Presidente e AD GlaxoSmithkline Spa e Monica Fabris sociologa e Presidente di Episteme. A chiudere i lavori l’intervista al Presidente dei Giovani Imprenditori Marco Gay.

Istituto Salesiano San Zeno